Make-up


CHIARA FANTIG    Beauty Consultant per Luukmagazine, Esperta di Bellezza e Make-Up del Volto. Nello SPAZIO TRUCCO di Bois De Rose, CHIARA dedica tempo alla sua attività di Truccatore e propone il Personal Make-Up e  prodotti dei marchi di  ELLIS FAAS e DAMIEN DUFRESNE, in esclusiva per l’Italia. Visitate il suo sito…

WWW.CHIARAFANTIG.COM

Il Make Up Ellis Faas

Per iniziare a scrivere questo post ci ho messo un po’ stasera perchè le cose che volevo raccontarvi sono tante ( e fin qui, niente di strano!) ma soprattutto sono tutte originali, sono una dentro l’altra, come una matrioska!
Procediamo con ordine: curiosando nel mondo del make up on line, mi sono imbattutta in un marchio che, onestamente, non avevo mai sentito prima: Ellis Faas. E’ olandese e porta il nome della sua ideatrice, una make up artist, anche fotografa, che ha elaborato un concetto del make up molto originale e diverso dal solito.
I colori del suo make up sono tutti  ispirati ai colori che esistono naturalmente nel nostro corpo (Human Colours): il sangue, la pelle, l’iride degli occhi, le labbra, i capelli… il concetto poi si evolve in modo quasi filosofico:  i colori del nostro corpo si mescolano, si sovrappongono e si trasfigurano nel make up …la natura si eleva ad altro e diventa arte, stravaganza, teatro, creatività.

Altra particolarità del make up Ellis Faas è la texture: tutte le textures sono liquide o powder-to-cream e sono confezionate in un packaging che simula i proiettili di un fucile! Sono delle penne, in realtà, tutte uguali fra loro; cambia solo l’applicatore che si fa pennellino per le labbra, floccatino per l’ombretto, scovolo per il mascara, pennello per il fondotinta…Basta ruotare la parte finale della penna e il colore imbibisce l’applicatore anche qui il concetto si evolve: le penne si inseriscono in un “tubo” compatto e ordinato che diventa una sorta di beauty compatto, pulito, pratico ed essenziale.

Io ho scritto per avere qualche info ed Thijs Faas mi ha mandato una campionatura da provare, e meno male!, perchè io ero un po’ così, mi sembrava un bel concetto di design ma dentro di me dubitavo un po’ in merito alle performances. Invece i prodotti sono buonissimi! L’ombretto (Creamy Eyes) è molto morbido (polvere in crema), si stende che è una meraviglia, buona tenuta, molto pigmentato e coprente. Me l’ha mandato nel colore E105, un marrone tortora, che, combinazione, quest’anno è perfetto per gli abbinamenti dei miei vestiti e accessori! Il Milky Eyes invece ha un applicatore floccato, me l’ha inviato in uno stupendissimo color blu-grigio, perfetto per gli occhi azzurri, la texture è sempre cremosa ma meno coprente, è più indicato per il giorno. Il primo è perfetto per un trucco più sofisticato, da sera (dramatic look). Il rossetto è fluido e lucido. Anche i rossetti si dividono a seconda del tipo di applicatore e dal livello di coprenza delle textures: il creamy lips con floccatino, molto coprente e ricco di pigmenti, il Glazed Lips con il pennellino invece è un gloss e il milky lips è una via di mezzo tra i due. Il mascara ha lo scovolo con setole che allungano e separano le ciglia. La gamma è completa e comprende anche fondotinta, correttore e blush. Il coperchio del beauty-tubo si svita e inrealtà racchiude la cipria in polvere (unico prodotto con texture non liquida).  Tutti i colori della collezione Ellis Faas sono accesi, vivaci, lucidi e le texturse sono corpose, ricche e molto pigmentate. Sono tutti senza profumazione.

Altro motivo per cui ve ne parlo, e che mi ha convinto ancora di più, è l’iniziativa benefica per i bambini che si trovano in aree di guerra. L’iniziativa si chiama Make up not war: chi ha utilizzato il make up Ellis Faas potrà portare le “penne”usate, ormai vuote, presso un negozio che vende la gamma E.F. o spedirle a
FAAS ELLIS “Make Up Not War” - PO Box 15.593 - 1001 NB Amsterdam -Paesi Bassi.

Queste penne verranno utilizzate da artisti (fotografi, scultori, designers) per farne delle opere d’arte che verranno esposte e vendute all’asta. L’intero ricavato verrà devoluto a Warchild: www.warchild.org. che lo utilizzerà per sviluppare iniziative e programmi a sostegno dei bambini che si trovano a vivere in zone colpite da guerre.

In Italia l’unico negozio che vende i prodotti Ellis Faas, e questo è l’ultimo punto non meno importante perché lo trovo graziosissimo è Bois de Rose, a Udine, un negozio che vende solo rose e rossetti.… ma non è incantevole?????

Raffaella: www.oltreilcorso.com

rossetti23rossetti1012